A spasso con Babi Buon viaggio Ratatouille

Destinazione ROMA: cosa porto in valigia? – di Silvia Gattinoni

Roma

Roma per me è come una vecchia amica, forse perché fin da piccola quasi ogni anno la capatina a Roma si faceva sempre. Sono poi tornata in un bellissimo momento, in cui all'università con le amiche abbiamo scelto la città eterna come destinazione e me lo ricordo ancora come uno dei viaggi più divertenti e piacevoli mai fatti.

Ora dopo un bel po' ci torno da sola, a maggio, momento ideale in teoria per luce, atmosfera, colori e magia. Non è mia intenzione rivedere tutto ciò che ho già visto ogni volta, musei ecc... sarebbe insensato non farlo se fosse la mia prima visita lì, ma questa volta il mio obiettivo è perdermi nella città, e respirarla il più possibile

Roma
Roma

Ho l'immensa fortuna di essere ospitata da una cara amica in una casa vuota in una zona residenziale di Roma, lontano dal possibile caos cittadino. Dunque mi sto preparando con gioia a questo viaggio, in cui sperando che il tempo mi sia di supporto, intendo fare questa visita lasciandomi trasportare unicamente dall'istinto e dalle sensazioni del momento, e riflettendo sto pensando a cosa potrebbe essere indispensabile portare con me.

Scarpe comode, ah si, quello è fondamentale, ho intenzione di camminare e camminare e non voglio dover pensare ai miei piedi più del necessario. Playlist adeguata, canzoni che amo alla follia e che mi attorcigliano l'anima o che mi fanno ballare per strada, in una città diversa ti senti molto più libera di fare cose che qui non farei mai. Libri, eh si, ne ho scelti 4, piccoli, portabili dappertutto ma di carta, non ce la faccio ancora ad utilizzare l'e-reader... Guida della città - non la più convenzionale, per avere sempre qualche idea nuova in tasca. Cappellino anti-pioggia, ormai non ne posso più fare a meno, detestando gli ombrelli e perdendoli sempre, è stato uno dei miei acquisti migliori. Cappellino di paglia che fa un po spaventapasseri del mago di Oz, ma adoro i cappelli!! Occhiali da sole, nuovissimi, con lenti assolutamente blu (dopo averli provati così non c'è modo più rilassante in cui posso vedere il mondo) Rossetto rosso, eh si il rosso è il mio colore preferito e non posso non portare un po di questo colore con me.

Ok, ora sono davvero prontissima a partire!!

Roma
Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *