Eternal sunshine of the spotless mind Guardare

Hong Kong Express (1994) – a cura di Bebe Rebozo

Hong Kong Express

“All the leaves are brown…”

Wong Kar Wai esce allo scoperto nei primi anni ’90 da quell’universo affascinante e variegato che è il cinema di Hong Kong di quel periodo. I suoi film si insinuano lentamente nello spettatore, lo avvolgono e lo seducono attraverso immagini, personaggi e canzoni che rimangono nella memoria. Nel 1994, durante una pausa dalla lavorazione del wuxia “Ashes of time”, gira questa pellicola con una videocamera a spalla e senza sceneggiatura.

Il film racconta due storie d’amore impossibili (doveva essercene una terza che diverrà “Angeli perduti”).

Nella prima l’agente di polizia 223 (Takeshi Kaneshiro) soffre per la fine di un amore e crede che tutto abbia una scadenza come l’ananas in scatola. Incontra una dark lady con parrucca bionda (Brigitte Lin) che indossa impermeabile e occhiali da sole perché “non si sa mai se pioverà o se uscirà il sole”. E se ne innamora. Ma poi lei sparisce.

Nella seconda l’agente 663 (Tony Leung) è stato lasciato dalla fidanzata hostess. Una ragazza che lavora in un chiosco (Faye Wong) e sogna la California se ne innamora. Ma lui non se ne accorge.

Tony Leung e Faye Wong nel fast food

Tony Leung e Faye Wong nel fast food

Wong Kar Wai si sofferma sui personaggi e sulle loro storie, sul loro dolore e sull’aspettativa di una nuova felicità, mentre la città corre frenetica alle loro spalle. Gli attori sono perfetti, Kaneshiro e Leung malinconici e buffi, Lin affascinante e misteriosa, Wong bella e picchiatella.

The shot

L’agente 663 consola gli oggetti della casa rimasti soli. La saponetta che dimagrisce, lo straccio che è uno straccio, la camicia fredda e i pupazzi che non parlano più.

 

 

 

The quote

-Dove vorresti andare?

-E’ indifferente. Diciamo…dove vai tu?

The song

"Dreams" dei Cranberries cantata da Faye Wong in cinese

The detail

L’orso bianco che diventa Garfield

Lost highway

"Casablanca" - A proposito di amori impossibili

"Fino all’ultimo respiro" - Faye Wong novella Jean Seberg

"Un bacio romantico" - Wong Kar Wai ammericano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *