Ratatouille Silvia Gattinoni, naturopata Special guest

Meditazione e radicamento – a cura della dott.ssa Silvia Gattinoni

radicamento

Scoprire la meditazione, ormai qualche anno fa, è stato per me come aprire una porta e vedere che oltre alla piccola, buia, minuscola stanza in cui ero stata per tutta la mia vita, c'era tutto un altro immenso mondo pieno di luce e colori e energia.

colours

Come sempre quando si è pronti compare un nuovo maestro, o una nuova maestra, e ho trovato proprio in quel momento la persona giusta per accompagnarmi nella scoperta di questo mondo per me completamente nuovo.

Per la prima volta ho provato la sensazione di avere la mente lucida, riposata, in pace, presente, la meravigliosa sensazione di essere qui e ora. La mia meditazione preferita è di radicamento, per chi sente l'energia che lo porta molto in alto, è utilissimo e molto forte meditare immaginando di avere delle radici che partono dai punti di appoggio e si allungano nella terra, umida e piena di nutrimento. Chi si diletta di giardinaggio avrà sicuramente testato quanto sia difficoltoso e impegnativo sradicare le radici dalla terra, una piantina delicata che pensi di tirare su con due dita, poi si trova sotto delle radici che diventa impossibile estirpare con tutta la forza. Dunque la sensazione è proprio quella, quel radicamento che collega alla terra con una forza e un'energia che senti in tutto il corpo. Ci si sente profondamente nutriti energeticamente, connessi e presenti. Assolutamente consigliato a chi è con la testa sulle nuvole, anche solo per 5/10 minuti, ci riporta qui, sulla terra, nel nostro corpo e nell'adesso.

meditation

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *