Ratatouille Silvia Gattinoni, naturopata Special guest

Perchè la scelta di un’alimentazione veg-etariana? – a cura della dott.ssa Silvia Gattinoni

nature

Il nuovo articolo proposto da Silvia tratta un argomento a me molto caro e ad giorno d'oggi trattato e ritrattato. Vi prego di leggerlo con calma e fare le vostro personali riflessioni, commentate sotto o scrivetemi in privato se vi fa piacere! Vi rimando anche ad un altro post che scrissi tempo fa....

Questo articolo parla in maniera ampia di alimentazione veg-etariana anche se ci tengo personalmente a sottolineare che la differenza tra vegetariani e vegani (anche se odio le etichette ma giusto per intenderci), è abissale! Senza fare i fanatici che con gli estremismi non si va da nessuna parte, personalmente da quando ho eliminato per il credo 97 per cento i derivati animali dalla mia alimentazione, beh, non c'è proprio paragone rispetto a quando mangiavo molto formaggio. Vi lascio alla bellissima penna di Silvia che come me ha a cuore non solo la propria salute ma anche quella del pianeta e dei suoi esseri viventi <3

nature
nature

Oggi parliamo di scelte, cosa spinge le persone ad adottare una scelta vegetariana/vegana? Un po' di storia...
Il termine “vegetariano” viene dal latino vegere che significa animare, dare forza, da cui vegetus sano, vigoroso. La radice è collegata a vigere, essere sveglio.
I primi utilizzi del termine vegetariano sono in Inghilterra tra il 1838 e il 1842, il termine si intendeva per coloro che si nutrivano esclusivamente di cibo vegetale, escludendo perciò in automatico qualsiasi altro cibo di derivazione animale. Riprendendo e rispettando l’etimologia della parola la dieta vegetariana si propone dunque di aumentare il vitalismo del soggetto, di renderlo più vigile e sveglio mantendolo vigoroso e in armonia con la natura e con il proprio corpo.

nature

Perché si sceglie un’ alimentazione vegetariana e integrale? le motivazioni per la scelta di una dieta vegetale e integrale sono principalmente di due tipi: etica o salutistica.
Per quanto riguarda la scelta etica essa riguarda un tipo di filosofia di vita che esclude, dove possibile, ogni forma di sfruttamento e crudeltà nei confronti degli animali.

A questa motivazione si aggiunge quella sociale/ambientale, in quanto si ritiene che un’alimentazione così ricca di prodotti di origine animale come negli ultimi 50 anni sia insostenibile per il pianeta a causa dello sfruttamento massiccio di risorse naturali, risorse necessarie per la vita.

nature

Per quanto riguarda la scelta salutistica fin dalle tradizioni più antiche, l’alimentazione è sempre stata considerata uno dei cardini del benessere umano. Le diete vegetali e integrali tendono ad avere un contenuto di grassi saturi e di colesterolo ridotto, più elevate quantità di fibre, magnesio, potassio, vitamina C, folati, caretonoidi, flavonoidi e altri fotocomposti. Queste differenze nella composizione nutrizionale possono spiegare alcuni dei vantaggi di un’alimentazione vegetariana variata e bilanciata.

nature
nature
nature

Aggiungo con piacere il mio punto di vista personale, in quanto posso affermare che ho sperimentato e continuo a sperimentare come questo tipo di alimentazione aumenta la lucidità mentale e l'energia fisica, ed è un tipo di alimentazione che rispetta la nostra natura più profonda, ovviamente se l'alimentazione è varia e bilanciata, pone attenzione alla stagionalità dei cibi, alla freschezza e a un tipo di alimentazione più vicina possibile al prodotto così come viene restituito dalla terra, evitando quindi i cibi raffinati e lavorati e lontani dalla loro composizione originaria. Che dire... provare per credere!

nature

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *