Soul kitchen Veggie style

Pita, tzatziki e falafel. Salsedine e vento. What else?

Greece

Il mio primo viaggio in Grecia è stato circa dieci anni fa e ho letteralmente perso la testa per questo paese dai colori freschi e dalle casette in marmo bianco e blu che ti accolgono assieme al mare trasparente e ad un vento che non smette mai di soffiare.

Le spiagge bianche, raggiunte in motorino, gli asinelli che risalgono per le colline a picco sul mare, e il cibo greco naturalmente. Pita, tzatziki e falafel, insalata, feta e olive nere. Le piccole taverne scovate tra le vie, dove ogni sera era d'obbligo ordinare un fiaschetto di vino e finire tutto il cestino pieno di pita, immersi nella sublime salsa ai cetrioli e yogurt.

Tornata a casa ho provato a fare una versione totalmente vegana e solo assaporandola chiudo gli occhi e mi sembra di risentire ancora le onde del mar Egeo infrangersi contro le rocce e il sole tramontare proprio come durante quella lontana estate.

tzatziki
falafel

FALAFEL

Ingredienti

200 gr di ceci secci

mezza cipolla

un rametto di coriandolo

uno spicchio di aglio

un cucchiaino di cumino

olio pepe sale

Procedimento

Mettere in ammollo i ceci per 24 ore, scolare ed asciugare molto bene, metterli nel frullatore ad immersione assieme agli altri ingredienti e frullare. Lasciar riposare l'impasto in frigo per un'ora. Formare delle polpette e dorare nell'olio bollente.

falafel

Per la SALSA TZATZIKI clikkate qui

PITA

Ingredienti

200 gr farina di kamut

1 cucchiaino d'olio

5 gr di lievito in polvere

mezzo bicchiere di acqua tiepida

Procedimento

Far sciogliere il lievito nell'acqua, mettere la farina in una ciotola con l'olio aggiungendo l'acqua e il lievito. Lavorare l'impasto, coprire e far riposare per venti minuti, Dividere l'impasto in quattro palline, stenderle in modo da formare quattro dischi, farli riposare altri venti minuti. Farli cuocere in forno a 250 gradi per circa cinque minuti.

Generalmente io presento il piatto con da parte i cestini dei preparati, la pita, i falafel, il tatziki in una ciotolina e a parte insalata con pomodori, peperoni, cetrioli e olive nere e ognuno assembla la propria a suo gusto. Accompagno con birra gelata o un bicchiere di vino rosso secondo la stagione.

 

gyros
Grecia
Grecia
Grecia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *