Era una notte buia e tempestosa Guardare Miyazaki

Porco rosso

Porco rosso

Un film intenso, il più politico tra le opere del maestro, dove la denuncia contro il fascismo è chiaramente annunciata. Marco Pagot, aviatore durante la prima guerra mondiale, viene trasformato in maiale e perde la capacità di rapportarsi con il prossimo. Saranno nuove avventure e ovviamente nuovi amori, a dare un seguito alla sua vicenda, intesa, sentita, fantasiosa ma al contempo molto reale.

Il protagonista è un personaggio riuscito benissimo, affascinante nonostante le sue sembianze, infallibile nel suo lavoro e un pò Humphrey Bogart con il suo impermeabile e la sigaretta perennemente in bocca. Le donne ancora una volta sono forti, indipendenti, ma sempre in parte attirate dall'amore, sia la piccola Flo che la bellissima Gina. Infine il resto del coro, i solito pirati colorati e divertenti non fanno mancare assolutamente nulla ad un'altra opera d'arte del grandissimo Miyazaki.

Porco rosso
Porco rosso

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *