A spasso con Babi Buon viaggio

Un’estate da woofer

woofer

Complici il mio interesse verso uno stile di vita più naturale e il desiderio di lasciarmi alle spalle il caos cittadino e le corse frenetiche quotidiane, ad agosto ho deciso di trascorrere una settimana in Liguria e provare l’esperienza da woofer. Prima che me ne parlassero ammetto che ignoravo l'esistenza dei woofer che ho scoperto essere un gruppo a livello mondiale, organizzatissimo, che mette in relazione volontari e progetti rurali naturali.

Dopo aver deciso cosa cercare e dove, con una pazienza da certosina (agosto non è mai un buon periodo per viaggiare, anche per i woofer), ho ricevuto la gentile risposta da parte di Brunella e Guido presso la loro residenza in Liguria.

Non sapevo proprio cosa aspettarmi, di sicuro ero alla ricerca di cibi naturali, vegani, di campagna e tanti animali. Sono state veramente fortunata, e con me anche gli altri woofer perché Brunella e Guido ci hanno accolti in famiglia e con loro i due mici rossi Murphy e Paddie e il labrador Artù.

Murphy e Paddie
Artù

La loro casa immersa nelle colline liguri era splendida e se Brunella non ci ha mai fatto mancare pane cucinato da lei tutti i giorni, pasta fresca e verdure dal loro orto, Guido ci ha fatto provare il suo splendido miele e birre artigianali.

pasta!
la birra di Guido

Sono purtroppo ormai un lontano ricordo le cene con chiacchiere e racconti trascorse in giardino, stanchi dalla giornata ma contenti di poter ascoltare solo il silenzio e il rumore degli animali notturni. Così come le ottime colazioni prima del lavoro nei campi (ci sogneremo patate per i prossimi dieci anni??)

Breakfast time
Murphy
le contadine
raccolta patate

Grazie a loro abbiamo scoperto la permacultura e molte altre cose dei quali li ringraziamo tantissimo, sia per la loro generosità che per la pazienza che hanno dimostrato verso noi gente di città.

Penso che l'esperienza da woofer dipenda ovviamente molto da chi ti accoglie (oltre che dai woofer stessi chiaramente), ma sicuramente lo spirito con cui ci si approccia a questo mondo è di vivere a contatto con la natura, con il concetto di condivisione e altruismo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *