A spasso con Babi Buon viaggio

Veggie days in Torino: guida per visitare la città tra le più vegetariane d’Italia

Torino

Era da tempo che Torino mi chiamava a sè, un welcome back dopo quasi tre anni di assenza. Torino per me numero anche solo per la presenza del Museo del Cinema; Torino toccataefuga per un sabato con le amiche tra le vie del centro a fare dello shopping; Torino con l'eleganza delle sue residenze sabaude.

Torino, piacevole scoperta, eletta la città numero uno come offerta veg. Non potevo dunque tirarmi indietro e fare un rapido veg tour di un paio di giorni.

Torino

A SPASSO

Torino è la città delle piazze, tra le più belle e le più grandi d'Europa. A me piazze e teatri affascinano sempre molto, le prime per l'ampio respiro che mi danno e la ricchezza dei particolari, i secondi per i tesori artistici che accolgono al loro interno.

E allora via una dietro l'altra, Piazza San Carlo e Piazza Castello, Piazza Vittorio Veneto, famose per i locali e i caffè storici, per i portici sotto cui passeggiare mano nella mano, Piazza Carignano e la più esoterica Piazza Statuto.

Torino
Torino

Dietro Piazza San Carlo si trova la più piccola Piazza CNL, resa celebre da Profondo Rosso (e chi si dimentica la scena dell'omicidio della sensitiva, il Blue Bar e il Carlo ubriaco). Emozionante ripercorrere quelle ambientazioni.

Torino

Imperdibile la salita sulla Mole Antonelliana dalla quale si può ammirare tutta la città dall'alto. Ovviamente d'obbligo entrare al Museo del Cinema, tra i più importanti al mondo. Al suo centro è possibile prendere un ascensore panoramico dal quale si ha una visione a 360° di Torino.

Una vista mozzafiato si può anche godere andando nel quartiere del Lingotto e salire sui suoi tetti, ancora più bello se vista all'ora del tramonto.

E se siete tipi da musei, questa città non vi deluderà, tra il celebre Museo degli Egizi, il Museo dell'Automobile e il Museo dello Sport.

Torino
Torino

Imperdibile infine una passeggiata lungo il Po: tranquilli e riposanti camminate nel verde che lo circonda, fino al Parco del Valentino dal quale diversi scorsi vi regaleranno panorami esclusivi. E per tornare indietro è possibile prendere il traghetto, il punto di vista dal fiume riserva sorprese e curiosità inaspettate.

VEGGIE STYLE

A questa città consiglio di dedicare un veg tour visto che c'è l'imbarazzo della scelta tra localini e ristoranti con la "R" maiuscola. Prima di partire mi sono documentata e ho letto diversi articoli sull'offerta culinaria veg torinese e finalmente ho trovato una città evoluta ed attenta (ci stiamo evolvendo!).

La sera sono andata a cena da Soul Kitchen, location molto accogliente, menù top! Offerta vegetariana, crudista e vegana. Ottima la selezione dei vini. L'accostamento dei sapori è originale (i loro falafel mi resteranno nel cuore per il sapiente abbinamento delle spezie), le materie prime ottime, l'ambiente elegante senza essere pretenzioso mette a proprio agio. Anche quando il locale ha iniziato a riempirsi abbiamo avuto un servizio al tavolo completo e il rumore intorno nonostante fossero pieni quasi tutti i tavoli, non era eccessivo. Anche per quando riguarda la mia scelta dei piatto crudista (soddisfacente sia al palato che alla vista con l'abbinamento dei colori ) ho trovato che fosse più che all'altezza degli ormai sempre più diffusi ristoranti raw, sani e gustosi.

Torino
Torino
Torino

Per i piccoli spuntini non mi sono potuta ovviamente tirare indietro e ho dovuto (per forza!), andare a conoscere i mici torinesi, tutti rescued, che abitano nei due cat caffè, tra i primi ad aprire in Italia. L'ambiente era molto rilassato e l'offerta di pasticceria era anche vegana! Complimenti sia a Neko Cafè che a MiaGola!

Torino
Torino
Torino
Torino

Sapevate che Torino è anche città storica per i suoi caffè, per il bicerin e per i suoi super tramezzini?? Ho fatto una piccola indagine sui veg tramezzini, ecco i posti principali dove assaggiarli.

Caffé Mulassano: caffè storico delle origini torinesi, se chiudete gli occhi degustando uno dei suoi tramezzini mentre si osserva il passaggio nella piazza, vi sembrerà di essere tornati indietro nel tempo. All'interno troverete ancora un affascinante registratore di cassa d'epoca.

Accademia del panino: non solo tramezzini ma anche club sandwich, con un'offerta sia vegetariana che vegana. Per tutti i gusti, moderna e di tendenza.

Bar Pasticceria Dezzutto: storica pasticceria con stile neobarocco, ampissima e molto elegante offerta sia di dolce che del salato. Se volete sentirvi dei veri signori del '900 da non perdere..

Torino
Torino
Torino

GITA FUORI PORTA

Ritagliatevi una mattinata per una gita fuori Torino, magnifiche le residenze sabaude, il Castello di Valentino, Mocalieri, Rivoli.

Io sono andata alla Reggia di Venaria: si può arrivare comodamente con un bus express (ci sono diverse fermate anche vicino alla stazione o in centro, indiversi orari), all'arrivo vi sembrerà di rivivere le favole dei principi e principesse oppure un film in costume tra i giardini immensi, la ricchezza architettonica e il contorno magico delle Alpi.

Costruita dal Duca Carlo Emanuele II nel 17° secolo, riserva un interessante contrasto tra moderno e antico; è possibile visitare le scuderie, passeggiare nel parco e visitare le frequenti mostre d'arte.

Torino
Torino
Torino

6 Comments

  1. Cara Barbara,
    sei davvero brava con questi tuoi “diari di viaggio” 😉 Interessanti, istruttivi, mai noiosi, brillanti e fanno venire voglia, senza se e senza ma, di partire per le località che ci descrivi. Go on! Mi piace!!!

    1. Grazie Stefania!! In effetti questa assieme a quella del food sono le mie due rubriche preferite.. quanto sarebbe bello viaggiare e scrivere tutto il tempo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *